Un racconto che racconta

E chi lo avrebbe detto mai che avrei avuto la possibilità di vedere sul grande schermo uno dei miei libri preferiti? Per di più di incontrare una delle mie scrittrici preferite.
Non appena ho visto la locandina del film-documentario, Lievito Madre-Le ragazze del secolo scorso, di Concita de Gregorio e Esmeralda Calabria, mi si sono illuminati gli occhi. Dunque, Lunedì 11 Dicembre, sono corsa in cineteca. a 3 km da casa mia,  dopo una lunga e stressante giornata di studio, per dare speranza al mio futuro, per vedere in qualche modo concretizzarsi ciò in cui credo. E io credo nel racconto, nella donna, nella voglia di fare, sempre. Lievito madre nasce da un progetto, Cosa pensano le ragazze, libro che raccoglie alcune delle infinite interviste raccolte nell’arco di 4 anni da Concita de Gregorio assieme a tante altre ragazze. Lievito madre raccoglie le testimonianze di 15 donne tra i 60 e i 100 anni, donne che, in un modo o nell’altro, hanno fatto e sono la storia. Lievito madre parla di come le ragazze del secolo scorso, appunto, sono riuscite nella loro rivoluzione; di come sono riuscite a cambiare, passo dopo passo, gli assunti tradizionali della vita, come il lavoro, la famiglia, e di essere finalmente se stesse, potendo fare quello che volevano veramente fare, potendo esprimere la propria personalità, nonostante tutto.
Lievito madre dà una speranza a tutte noi giovani, ci dà la forza di poter continuare questa rivoluzione, che non è ancora del tutto avvenuta. Ci fa capire come è nato tutto, come siamo nate noi. E ci spiega come possiamo e “dobbiamo” essere, agire, comportarci. Ci insegna a non accontentarsi mai, a non farsi mai mettere i piedi in testa da nessuno, a lottare per ciò in cui si crede e che si è.
Questo me lo ha insegnato anche Concita, attraverso i suoi libri, i suoi progetti, la sua cordialità.
E quindi, dopo il film, mi si è illuminato il cuore.

F.

Dedica

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: